Spider-Man, l'Arte dell'Eroismo

Spider-Man: No Way Home è ufficialmente il film con il maggior incasso di tutti i tempi di Sony Pictures, che ha pubblicato la trama ufficiale della pellicola: “Per la prima volta nella storia cinematografica di Spider-Man, viene rivelata l'identità del nostro amichevole eroe di quartiere, ponendo le sue responsabilità da supereroe in conflitto con la sua vita quotidiana e mettendo a rischio coloro a cui tiene di più”.

E’ presente infatti un processo di riscoperta del personaggio interpretato da Tom Holland, un nuovo racconto di crescita in cui Parker/Spider scopre ed esplora, forse per la prima volta, cosa significa essere l’Uomo Ragno: un primo vero atto di responsabilità di un nuovo Spider-Man, non più di reazione a situazioni di pericolo o ad ordini, ma d'azione autonoma e matura, forgiato dal dolore.

Molte sono le tematiche prettamente adolescenziali affrontate nella pellicola, come le insicurezze tipiche dei teenager, la loro enfatizzazione operata anche dai media, il rifiuto sociale e scolastico, la cura del prossimo (anche per gli stessi nemici, ritorna il filo della cura e della riparazione, più che distruzione e morte), fino all’affermazione di sé.



Peter Parker, provato dal senso di responsabilità legato al suo smascheramento, sarà costretto a un’improvvisa maturazione che, a completamento del percorso già iniziato in Avengers: Endgame, lo trasporterà più compiutamente verso l’età adulta: l’Uomo Ragno come metafora del passaggio, che tutti noi viviamo, dall’adolescenza all’età adulta, per cui No Way Home rappresenta il tassello emotivo finale di una maturazione psicologica collettiva.

«Da un grande potere derivano grandi responsabilità», come dice lo zio Ben a Parker, e la ragnatela ha un importante valore simbolico: quella che intrappola, se si resta troppo legati a fili familiari generazionali, e quella che permette di evolvere, se ognuno riesce a tessere la propria di tela, nell’ottica di indipendenza ed autonomia.

Un eroe è colui che ha il potere di decidere il copione della propria vita, di scrivere una storia, la propria; un eroe è colui che percorre la strada della vita provando a conoscersi, resistendo alla sfide e diventando responsabile dei propri poteri.

Il nostro amichevole Spider-Man di quartiere è, ancora una volta, l’Eroe di tutti.

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti